martedì 2 febbraio 2010

Della Candelora (epilogo)


I Lumi: fuoco, acqua e terra per il Risveglio... (La terra c'è, anche se non si vede...)

Eccomi, [...], commossa dalle tue preghiere vengo a te, io, la madre della natura, la signora di tutti gli elementi, l'origine prima dei tempi, la più grande tra gli dei, la regina dei morti, la signora dei celesti, l'immagine unificante di tutti gli dei e le dee; io che regolo secondo la mia volontà le luminose altezze dei cieli, le salubri brezze dei mari, i disperati silenzi degli inferi; e la divinità unica che io sono, il mondo intero la venera sotto diverse forme, con differenti riti e i nomi più vari. [...] Vengo a te [...] benevola e propizia...

(Apuleio, Le metamorfosi)


Giovane famiglio incuriosito...

Non sono sicura che sia stata perfetta (come avrei voluto), ma di certo è stata potente. Complici, forse, il sole e il cielo terso (anche se freddo) di questi giorni o la tranquillità della casa, rimasta immersa per molte settimane nel silenzio della stagione oscura. La campagna tace (ancora) e i Lumi brillano in questa atmosfera di attesa.
C. ha cucinato la Focaccia della Candelora (coi semi di finocchio, emblema dell'inverno che sta per finire), io ho bruciato foglie di elleboro, pianta che - col suo vigore - aiuterà a socchiudere i Battenti.
Per ogni Risveglio occorre sempre usare grande delicatezza...

(«Non si spengono le candele!»
«Perché?»
«Perché non ci appartengono: Lei le ha fatte accendere, Lei le spegnerà...»)

5 commenti:

NycteaNoctua ha detto...

Che belle foto, Carissima :*
Sono contenta sia stata lieta...i Giochi non ci sembrano mai "perfetti" ma con il passare del tempo ci accorgiamo di come invece lo fossero e di quanto preparano al meglio.
Un abbraccio grande!
Mmmmmh....buona la focaccia :PPP

Canidia ha detto...

... a presto la ricetta, della focaccia! ;)

Edera ha detto...

Si, si , anche io voto per la ricetta della focaccia :)

La mia Candelora quest'anno è stata quotidiana, vissuta tra le braccia della Grande Madre, passando il pomeriggio a sfamare gli uccellini :)

Un abbraccio, cara Sorella.

Canidia ha detto...

Hanno tanta fame, povere creature, con questo freddo... Brava Edera, ricambio l'abbraccio! :)

Lamia ha detto...

Magnifica Candelora quest'anno!
E' un periodo che sento fortissimo, quanto Calenda, complici i miei segni dominanti (Scorpione ed Acquario)...

Bellissime come sempre le tue foto cara Canidia.
Un abbraccio fortissimo
:*

Posta un commento